InterNapoli.it Pagina Iniziale
Forum Home Forum Home : Politica : Qualiano
  Discussioni Attive Discussioni Attive RSS Feed: Pensieri Proibiti
  FAQ FAQ  Cerca nel Forum   Calendario   Registrazione Registrazione  Login Login

Pensieri Proibiti

 Risposta Risposta  Post Nuovi Inverti l'ordine dei messaggi Pagina  <123>
Autore
Messaggio
MisterX View Drop Down
Novizio
Novizio
Avatar

Attivo dal: 14 Gen 2009
Località: Provincia di Napoli (altri
Online Status: Offline
Messaggi: 22
Post Options Post Options   Quota MisterX Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 24 Gen 2012 alle 23:37
GRANDE "FORZA NUOVA". Aggiungerei anche:
 
Il 27 gennaio 2012, nel sessantasettesimo anniversario dall’apertura dei cancelli di Auschwitz da parte dell’Armata Rossa, celebriamo per la dodicesima volta in Italia il Giorno della Memoria. 
Una data che viene ricordata contemporaneamente in molti Paesi europei, e che è divenuta, in questi anni, importante e molto sentita dalla popolazione e dalle istituzioni. Perchè il tentativo di annientamento degli ebrei d’Europa perpetrato dal nazismo e dai suoi alleati, nel segno di una ideologia criminale che si abbattè anche contro altre categorie, teorizzando la supremazia di uomini su altri uomini e portando l’Europa e il mondo a una immane catastrofe, è una parte della nostra storia collettiva che scuote le coscienze, spingendo le persone a chiedersi come possa essere potuto accadere. 
 
Molti saggi e opere letterarie hanno posto questioni filosofiche e teologiche in merito alla tragedia della Shoah, quale abisso nella storia umana. Per questo, il monito che la Shoah rappresenta è valido per tutta l’umanità, e da esso nasce l’imperativo: dobbiamo conoscere quel che è stato, perché non dobbiamo permettere che accada di nuovo.
 
L’orrore per quanto avvenuto durante la seconda guerra mondiale fu alla base della fondazione di una Europa  incentrata sui valori del rispetto dei diritti umani e della dignità di ogni persona. E proprio partendo dalla cesura storica che la Shoah rappresenta, fu promulgata nel 1948 dalle Nazioni Unite la “Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo”, il cui primo articolo, “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali, in dignità e diritti”, ne è il significativo fondamento. 
L’Europa è culla e depositaria del bagaglio morale, filosofico e culturale che quegli eventi, tragicamente, ci hanno lasciato. E in un momento di crisi quale è quello che stiamo vivendo, è molto importante tenere presenti le radici e i valori sui quali si fonda il vivere nel nostro consesso civile. Perché la crisi può essere anche una risorsa, una opportunità e una occasione di riflessione e di verifica. 
Al contempo occorre, senza allarmismi e con fermezza, tenere d’occhio le storture e i veleni, anche razzisti e xenofobi, che i momenti di difficoltà possono far emergere. Per questo oggi più di ieri dobbiamo prestare attenzione, operando per prevenire la deriva nazionalista e razzista di alcune frange della società, in Italia e all’estero. 
Per molti secoli gli ebrei sono stati perseguitati perché legati tenacemente alla propria identità, e hanno dunque una plurisecolare esperienza dell’essere minoranza, molto spesso discriminata quando non perseguitata: la nostra storia può fungere dunque da esempio, per quei gruppi ed etnie che faticano a  integrarsi e che ritengo costituiscano, per le moderne società plurali e multiculturali, un vero patrimonio. 
 
Il Giorno della Memoria, che è stato istituito con una Legge dello Stato che coinvolge, ed è fondamentale, il mondo della scuola, in questi anni ha contribuito a generare in tanti giovani gli anticorpi contro il pregiudizio, a diffondere una cultura dell’accoglienza, del rispetto delle diversità. E anche, ci auguriamo, a stimolare la voglia di conoscere, di studiare, di approfondire la storia. 
Determinanti sono stati gli incontri con i testimoni della Shoah. E’ grazie alla loro disponibilità, che a volte comporta per essi impegni non poco gravosi, che è possibile tramandare una esperienza diretta di quanto avvenne nei campi di sterminio nazisti, e per questo desidero indirizzare loro il mio caloroso ringraziamento e un affettuoso abbraccio. 
 
di Renzo Gattegna, Presidente Unione Comunità Ebraiche Italiane
 
Vai in alto
Forza Nuova View Drop Down
Principiante
Principiante
Avatar

Attivo dal: 28 Nov 2011
Online Status: Offline
Messaggi: 4
Post Options Post Options   Quota Forza Nuova Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 25 Gen 2012 alle 16:30

Grande pure MisterX

Quello che ho letto è il pensiero di Renzo Gattegna, Presidente Unione Comunità Ebraiche Italiane, mi piacerebbe conoscere il tuo pensiero e se osservi un minuto di silenzio anche per le Vittime del Comunismo Di Lenin, Stalin, Mao, Ho Chi Minh, Castro

Ecco elencata una piccola parte degli ORRORI che la TV di Stato (RAI1-2-3-4-5- Rai Storia, Rai News) OMETTE di Divulgare

- URSS, 20 milioni di morti,
- Cina, 65 milioni di morti,
- Vietnam, un milione di morti,
- Corea del Nord, 2 milioni di morti,
- Cambogia, 2 milioni di morti,
- Europa dell'Est, un milione di morti,
- America Latina, 150 mila morti,
- Africa, un milione 700 mila morti,
- Afghanistan, un milione 500 mila morti,
- Movimento comunista internazionale e partiti comunisti non al potere, circa 10 mila morti. 

Renzo Gattegna scrive: “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali, in dignità e diritti” suppongo che per scriverlo lo pensi qundi mi chiedo ma lui osserverà un minuto di silenzio per queste vittime e per le 200.000 di

HIROSHIMA e NAGASAKI ? Spero di SI.. visto che credo FERRMAMENTE che non essistono vittime di serie A e vittime di serie B ma solo Vittime di Fanatismo culturale.... siano essi Ebrei o non

Noi Custodiamo nel Sangue le Tradizioni dei Nostri Padri
Vai in alto
MisterX View Drop Down
Novizio
Novizio
Avatar

Attivo dal: 14 Gen 2009
Località: Provincia di Napoli (altri
Online Status: Offline
Messaggi: 22
Post Options Post Options   Quota MisterX Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 25 Gen 2012 alle 18:26
Maurizio, la penso come te e come Renzo Gattegna. Dagli errori del passato si può rinascere ed ammettere gli errori del passato non pregiudica il futuro. Ecco cosa penso. Un saluto affettuoso.
Vai in alto
Forza Nuova View Drop Down
Principiante
Principiante
Avatar

Attivo dal: 28 Nov 2011
Online Status: Offline
Messaggi: 4
Post Options Post Options   Quota Forza Nuova Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 10 Feb 2012 alle 16:37

CHI SA SE' Renzo Gattegna, Presidente Unione Comunità Ebraiche Italiane, OSSERVERA UN MINUTO DI SILENZIO PER LE VITTIME DELLE FOIBE  O è TROPPO IMPEGNATO AD ELEMOSINARE PIETA' DAL RESTO DEL MONDO.

Noi Custodiamo nel Sangue le Tradizioni dei Nostri Padri
Vai in alto
Calibro_9 View Drop Down
Veterano
Veterano
Avatar

Attivo dal: 11 Mag 2008
Località: Kuwait
Online Status: Offline
Messaggi: 209
Post Options Post Options   Quota Calibro_9 Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 09 Set 2012 alle 22:01
L'ennesimo ragazzo morto con lennessimo motorino:
 

Sono Felice, felice di esserci stato

Su Alzati e smettila di giocare

Alzati da terra e rimettiti quella scarpa e aggiusta quel maglione.

Metti in piedi quel motorino e Riparti, và da tua madre e digli che volevi solo scherzare, volevi solo spaventarla un pò e chiedigli se è pronta.

ALZATI per Dio non vedi che ti sei sporcato col tuo sangue non vedi che sono tutti in silenzio e guardano TE, ci sono tutti tranne uno, Il Vigile, lui non c’è è andato a casa tua per sparare colpi di dolore ai tuoi genitori.

Dai Alzati è di a tutti che il dolore di tuo padre è troppo forte per un solo uomo, dì a tutti che le lacrime della tua Mamma sono infinite e che sono Amare non Salate.

Alzati che fa freddo s’è spento il calore di tanti cuori, Alzati che si sta facendo buio bisogna tornare a casa, domani bisogna alzarsi presto c’è il tuo funerale. Ciao Carissimo Ragazzo

Qualiano è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare."
Vai in alto
Kostantin View Drop Down
Principiante
Principiante


Attivo dal: 10 Mag 2011
Online Status: Offline
Messaggi: 5
Post Options Post Options   Quota Kostantin Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 11 Set 2012 alle 20:23
Volete essere i buoni così che gli altri possano sembrare più cattivi?
Non vi preoccupate: la gente non dimentica.
Vai in alto
Forza Nuova View Drop Down
Principiante
Principiante
Avatar

Attivo dal: 28 Nov 2011
Online Status: Offline
Messaggi: 4
Post Options Post Options   Quota Forza Nuova Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 29 Gen 2013 alle 23:55
  

Il Politico in campagna elettorale

Il Politico in campagna elettorale è quello che sorride a tutti e per tutti ha una soluzione

Il Politico dopo la campagna elettorale

Il Politico dopo la campagna elettorale è quello che saluta solo chi lo ha votato e per il momento non ha soluzioni a portata di mano

Il Politico in campagna elettorale

Il Politico in campagna elettorale è quello che ti offre un caffè corretto con un futuro per tuo figlio.

Il Politico dopo la campagna elettorale

Il Politico dopo la campagna elettorale è quello che se gli vuoi offrire il caffè non ha tempo ma gli serve del tempo per il futuro di tuo figlio.

Il Politico in campagna elettorale

Il Politico in campagna elettorale è quello che se ti vede ti chiama e non risponde a telefono per parlare con te.

Il Politico dopo la campagna elettorale

Il Politico dopo la campagna elettorale è quello che se ti incontra gli suona il telefono e non può più parlare con te.

Il Politico in campagna elettorale

Il Politico in campagna elettorale è quello che è arrabbiato con tutti per le gravi condizioni in cui versa il suo paese ed è sicuro di sapere chi sono i colpevoli.

Il Politico dopo la campagna elettorale

Il Politico dopo la campagna elettorale è quello che si adatta alle gravi condizioni in cui versa il tuo paese e non è più cosi sicuro di sapere chi sono i colpevoli.

Il Politico in campagna elettorale

Il Politico in campagna elettorale è quello che se gli dai per l’ennesima volta la tua fiducia ti assicura che questa è la volta buona.

Il Politico dopo la campagna elettorale

Il Politico dopo la campagna elettorale è quello che se viene eletto ti chiede di aspettare se perde ti chiede lo stesso di aspettare.

Il Politico in campagna elettorale

Il Politico in campagna elettorale è quello che quando viene a casa tua dice con voce sottomessa Scusate posso?

Il Politico dopo la campagna elettorale

Il Politico dopo la campagna elettorale è quello che se andate a da lui e con voce sottomessa e dite scusate posso? Vi risponde con voce autoritaria, Aspetta un attimo! un attimo lungo decine di minuti

Il Politico in campagna elettorale

Il Politico in campagna elettorale è quello sempre ottimista, vede sempre il sole anche quando piove.

Il Politico dopo la campagna elettorale

Il Politico dopo la campagna elettorale è quello sempre pessimista, sente sempre la pioggia anche quanto c’è il sole.

Il Politico in campagna elettorale

Il Politico in campagna elettorale è quello che guadagna dalla tua povertà

Il Politico dopo la campagna elettorale

Il Politico dopo la campagna elettorale è quello che continua a guadagnare dalla tua povertà

W L’ITALIA!!!

 



Modificato da Forza Nuova - 29 Gen 2013 alle 23:59
Noi Custodiamo nel Sangue le Tradizioni dei Nostri Padri
Vai in alto
Calibro_9 View Drop Down
Veterano
Veterano
Avatar

Attivo dal: 11 Mag 2008
Località: Kuwait
Online Status: Offline
Messaggi: 209
Post Options Post Options   Quota Calibro_9 Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 17 Mar 2014 alle 11:50

La Camorra & l’EquItalia

Due grandi aziende made in Italy che si fanno concorrenza per il controllo della fame dei nuovi poveri

La Camorra è prepotenza

L’Equitalia è prepotenza senza sconti

La Camorra uccide

L’Equitalia ………

La Camorra ti da tanta liquidità

L’Equitalia No!

La Camorra rivuole la liquidità con interessi alti

L’Equitalia rivuole la liquidità con interessi molto alti

La Camorra ti da del tempo e qualche spintone se paghi in ritardo

L’Equitalia non ti da ne spintoni ne tempo per pagare

La Camorra rivuole il debito che hai fatto con loro

L’Equitalia si compra il debito che hai fatto con altri, più la sua parcella

La Camorra se ti vede sudare sa che deve aspettare per non perdere tutto

L’Equitalia se ti vede sudare guarda a pagina x del libro delle buone regole dove spiega che quello è il momento di insistere

La Camorra ti guarda diritto negli occhi

L’Equitalia guarda e misura la tua dignità e aspetta che diventi piccola

La Camorra è aperta anche il Sabato e la Domenica

L’Equitalia chiude il Venerdì

La Camorra non ha sportelli ne insegne luminose, la devi cercare

L’Equitalia ha sportelli lussuosi, illuminati e ben arieggiati per accoglierti al meglio, ha! Dimenticavo ha anche delle comodissime poltrone

La Camorra ti vende un pò di aria

L’Equitalia vende fumo

L’Equitalia è dello stato ed è nata per Te

La Camorra NO!

La Camorra è fuorilegge

L’Equitalia NO!

NON SUICIDATEVI RIBELLATEVI!!!   Ribellarsi è giusto, ribellarsi è necessario W L’ITALIA!!!



Modificato da Calibro_9 - 17 Mar 2014 alle 11:51
Qualiano è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare."
Vai in alto
Calibro_9 View Drop Down
Veterano
Veterano
Avatar

Attivo dal: 11 Mag 2008
Località: Kuwait
Online Status: Offline
Messaggi: 209
Post Options Post Options   Quota Calibro_9 Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 18 Apr 2014 alle 23:18

Pasqua di Resurrezione

Oggi vedrete tanta politica per strada

Tanti politici preoccupati per Te!

Per il tuo Futuro,

per il Futuro di tuo Figlio

La Politica, Il Politico, il Nuovo, Il Vecchio, Il Fascista di Sinistra il Comunista di Centro Destra tutti che sparano cazzate con in mano “La Pace” e sperano nel tuo voto alle prossime elezioni Europee cosi da far bella figura con il referente alla Regione, che gli permetterà di continuare ad’essere un parassita statale per qualche anno in più.

Mentre Qualiano viene violentata da tanta politica, viene stuprata da tante promesse, viene devastata da tutti i Politici che se ne fottono di Te! dei tuoi Problemi, del futuro di tuo Figlio.

 

Tu! Cittadino Qualianese fai la cosa giusta fai la differenziata elettorale, rifiuta la sua “Pseudo Pace”

E non Donargli il tuo Voto

 

Le Promesse, i Dono, le Iniziative, i Forum e i loro Finanziamenti

RICCHI DI NIENTE E PIENI DI VUOTO.

Sono il motivo del Nostro Fallimento.

 

Auguriamo una BUONA PASQUA a Tutti i Disoccupati Qualianesi e non che pur senza un Euro restano ricchi di DIGNITA’

Qualiano è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare."
Vai in alto
Calibro_9 View Drop Down
Veterano
Veterano
Avatar

Attivo dal: 11 Mag 2008
Località: Kuwait
Online Status: Offline
Messaggi: 209
Post Options Post Options   Quota Calibro_9 Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Inviato: 10 Gen 2015 alle 17:33

 Charlie Hebdo & Libertà di Stampa e Opinione:

  

Condanno a priori tutti quelli che sparano, e tutti quelli che le sparano grosse….

Oggi tutti si sentono Charlie Hebdo tutti invocano la Libertà di Stampa e di Opinione, Bene, Bravi !!!

Sapreste spiegarmi perché quando qualcuno in Tv da del frocio a qualcuno Gay si scandalizzano tutti i moralisti, perbenisti?

Qualcuno mi spieghi perché se dico negro a qualche uomo di colore tutti i moralisti par timer mi danno del razzista?

 

Qualiano è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l'inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare."
Vai in alto
 Risposta Risposta Pagina  <123>

Vai al Foum Forum Permissions View Drop Down

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums® version 9.63
Copyright ©2001-2009 Web Wiz

Questa pagina è stata generata in 0,078 secondi.