InterNapoli.it Pagina Iniziale
Forum Home Forum Home : Politica : Melito
  Discussioni Attive Discussioni Attive RSS Feed: Risposta a Belliazzi
  FAQ FAQ  Cerca nel Forum   Calendario   Registrazione Registrazione  Login Login

Risposta a Belliazzi

 Risposta Risposta  Post Nuovi Inverti l'ordine dei messaggi
Autore
Messaggio
nikmas View Drop Down
Principiante
Principiante


Attivo dal: 07 Set 2007
Online Status: Offline
Messaggi: 1
Post Options Post Options   Quota nikmas Quota  RispostaRispondi Direct Link To This Post Discussione: Risposta a Belliazzi
    Inviato: 07 Set 2007 alle 19:17
Domenica scorsa è apparso sulle colonne dei giornali Il Mattino e Roma un trafiletto riportante la preoccupazione del giovane consigliere provinciale Belliazzi (non ne conosco nemmeno il nome) circa la mia nomina a Responsabile dell’Ufficio Condono Edilizio del Comune di Melito di Napoli, Egli afferma che essa è “discutibile e profondamente negativa per il messaggio che sottende” per il sol fatto ché il sottoscritto è stato candidato nella lista della Margherita, uno dei partiti che ha sostenuto l’elezione a Sindaco dell’avv. Gianpiero Di Gennaro il quale ha guidato una amministrazione sciolta per sospette infiltrazioni camorristiche. Siccome sono destinatario di un ignobile e vergognoso attacco da parte di un apparato di potere le cui mie esigue forze non hanno la possibilità di contrastare, vorrei attraverso il web almeno replicare al giovane Belliazzi (e a chi per bocca sua) esponendo la successione dei fatti e ponendogli degli interrogativi.
Trovandosi l’Ufficio Urbanistica a dover smaltire un carico di lavoro enorme, fu ravvisata la necessità di creare un autonomo servizio che si occupasse della materia del condono edilizio. Il Funzionario sovraordinato all’Urbanistica, unitamente al Responsabile del Settore Urbanistica del Comune di Melito di Napoli, mi chiesero la disponibilità , previa una verifica della legittimità amministrativa, a ricoprire tale incarico, perché avevano valutato di me la competenza tecnica e riconosciuto in me doti di onestà (a ragion veduta e non in modo ipocrita come fa il giovane Belliazzi che manco mi conosce), qualità indispensabili per ricoprire la guida di un ufficio amministrativo. Mi hanno giudicato esclusivamente sotto il profilo professionale in virtù del compito che già svolgo di coordinatore dei tecnici convenzionati per l’istruttoria delle pratiche di condono edilizio.
Resto sgomento per l’intrusione del giovane Belliazzi in un procedimento oltremodo trasparente. Al giovane Belliazzi vorrei chiedere, perché egli sembra essere conoscitore profondo della nostra realtà e preoccupato per le sue sorti, di prestare maggiore attenzione per quanto accaduto a Melito negli ultimi mesi. Chiedo che egli provveda a rendere noto ai cittadini melitesi, i provvedimenti adottati dalla Commissione Straordinaria, non tralasciando quelli che vanno nel segno della pulizia e della moralizzazione degli apparati burocratici. Stia più attento, il giovanotto Belliazzi, nell’esprimere giudizi frettolosi e non sia così precipitoso nel prestare la propria voce a colui il quale gli fa “giungere notizia”, esponendolo alla pubblica derisione e rendendolo pedissequo a un mentecatto ingiuriatore che, per simbiotiche parentele, non ha alcuna autorità morale per esprimersi e tanto meno il coraggio di esporsi quando riferisce del sottoscritto.
Attendo risposta dal giovane Belliazzi. Ma attendo con maggiore trepidazione una risposta da Sua Eccellenza il Prefetto di Napoli dott. Pansa al quale umilmente chiedo se l’attività professionale che svolgo con dedizione, con onesta ed imparzialità, illuminato unicamente dall’assoluto faro della legge, possa essere sottomessa a meschini giochetti politici e debba essere sopraffatta da interessi oscuri.

Loreto Gennaro Masella
Vai in alto
 Risposta Risposta

Vai al Foum Forum Permissions View Drop Down

Bulletin Board Software by Web Wiz Forums® version 9.63
Copyright ©2001-2009 Web Wiz

Questa pagina è stata generata in 0,047 secondi.